Ancona, aggredito di notte e ferito
con un coltello: fermato il rapinatore

Giovedì 20 Agosto 2015
Ancona, aggredito di notte e ferito con un coltello: fermato il rapinatore

ANCONA - E' stato individuato e arrestato il tunisino che nella notte tra lunedì e martedì ha aggredito e rapinato un 41enne ancoentano. Si tratta di Khaled Lagnab, 25 anni. Si trova ora in carcere a Montacuto con l'accusa di rapina aggravata. E' stato fermato in zona Piano prima che lasciasse l'Italia. Attorno alle 3 di notte aveva incrociato il 41enne in compagnia di un amico, a cui aveva chiesto una sigaretta. Al rifiuto, ha prima minacciato l'uomo con un coltello, quindi l'ha colpito con dei pugni - facendogli anche perdere un dente - infine l'ha raggiunto all'addome con la lama, procurandogli una ferita superficiale. Infine, gli ha rubato portafogli e cellulare, dileguandosi. La polizia è riuscita ad arrivare al rapinatore grazie alle testimonianze e alla descrizione fornita dai due uomini aggrediti.

Ultimo aggiornamento: 26 Agosto, 19:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA