Si sente male per la puntura di una vespa e si accascia sul marciapiede: corsa all'ospedale

Sabato 4 Settembre 2021
Si sente male per la puntura di una vespa e si accascia sul marciapiede: corsa all'ospedale

ANCONA - Punto da una vespa finisce in ospedale. Paura nel pomeriggio di giovedì in un appartamento zona Pietralacroce dove un uomo di circa 60 anni è stato punto da una vespa. Il fatto, secondo una prima ricostruzione, sarebbe avvenuto all’ingresso dell’abitazione.

 

Dopo qualche istante il 60enne ha accusato un malore e per evitare il peggio si è steso lungo il marciapiede ed è riuscito a chiamare i soccorsi. Sul posto è intervenuto un mezzo della Croce Gialla di Ancona oltre al personale dell’automedica del 118. Sottoposto ad una prima terapia farmacologica da parte del personale medico e infermieristico del 118, l’uomo che è sempre rimasto cosciente e collaborativo ha iniziato a riprendersi dal dolore ma anche dallo spavento. Una volta stabilizzate le condizioni di salute il 60enne è stato poi trasportato in codice giallo per accertamenti al pronto soccorso di Torrette dove gli sono stati eseguiti altri esami diagnostici. Con il trascorrere delle ore il quadro clinico si è del tutto normalizzato anche se le condizioni di salute dell’uomo all’arrivo al pronto soccorso non destavano particolari preoccupazioni. Un brutto episodio e ora, dopo questi accertamenti, il 60enne saprà se è allergico o meno alle punture di insetti come vespe o calabroni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA