Malore choc, da brividi i funerali della prof. Roberta Evangelista: chiesa gremita di giovani per l'ultimo saluto

Malore choc, da brividi i funerali della prof. Roberta Evangelista: chiesa gremita di giovani per l'ultimo saluto
Malore choc, da brividi i funerali della prof. Roberta Evangelista: chiesa gremita di giovani per l'ultimo saluto
di Antonio Pio Guerra
2 Minuti di Lettura
Domenica 3 Dicembre 2023, 19:02 - Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre, 17:20

ANCONA - Si sono tenuti oggi pomeriggio (lunedì 4 dicembre) alle 15, nella chiesa di San Domenico di piazza del Papa, i funerali di Roberta Evangelista, la docente di 57 anni morta improvvisamente nella sua casa di Camerano la notte del 30 novembre scorso. Originaria di Mestre, è stata accompagnata dai suoi familiari nel suo ultimo viaggio. Una chiesa gremita di studenti ed ex alunni tutti legatissimi a lei.

La prof, Roberta Evangelista morta per un malore, domani i funerali

Il corpo della professoressa lascerà quindi Ancona per dirigersi verso il Veneto, dove ad attenderla ci saranno anche gli anziani genitori.

Una morte, quella della profe di educazione fisica delle Vanvitelli Hack, che ha sconvolto la comunità scolastica e non solo. Addolorati la dirigente ed i colleghi della 57enne, che mercoledì sera terminati i colloqui coi genitori era tornata a casa con un forte mal di testa.

Quindi la terribile scoperta del giorno dopo, quando - intorno alle 8,30 - i vigili del fuoco ed i carabinieri hanno fatto irruzione nella casa di Camerano. Ad allarmarli i colleghi, insospettiti dall’assenza di Evangelista, attesa alla prima ora, che non rispondeva a messaggi e telefonate. In lutto anche i Dolphins, società sportiva in cui tanto si era spesa la docente. I rugbisti in primavera organizzeranno un tributo alo stadio Mandela.

© RIPRODUZIONE RISERVATA