Il prof di educazione artistica alla scuola media trovato morto nel letto a 56 anni. La scoperta choc dopo l'allarme di un'amica

Sabato 6 Marzo 2021
Inutili i soccorsi al docente

ANCONA - È stata una chiamata, ieri mattina, ad allertare i soccorsi: «Non sento il mio amico da un po’ di tempo, non risponde al telefono, sono preoccupata». Si sono messi in moto gli operatori del 118, i vigili del fuoco e gli agenti delle Volanti della questura. Quando sono entrati in casa, si è mostrata davanti agli occhi la scena terribile: l’inquilino dell’appartamento era disteso sul letto, privo di vita. Inutile ogni tentativo di rianimalo.

 

 

Sono i contorni della tragedia avvenuta in un’abitazione di via Fratelli Zuccari, nel quartiere di Pietralacroce.
Ci viveva Michele Mariani, docente di educazione artistica, dallo scorso anno scolastico in servizio alla scuola media Marconi, dell’istituto comprensivo Grazie-Tavernelle di Ancona. Originario di Amandola, aveva 56 anni e un amore sconfinato per tutto ciò che aveva a che fare con l’arte e il disegno astratto. Nonostante il suo carattere timido e introverso, utilizzava la pagina social di Facebook per mostrare la sua vena artistica, fatta di creazioni fantasy dai colori sgargianti. Sulle cause della morte, gli inquirenti non hanno dubbi: è stato un decesso avvenuto per motivi naturali. Il docente è probabilmente morto nel sonno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA