Si schianta sul bus in piazza Cavour
L’automobilista salvato dagli airbag

Lunedì 12 Dicembre 2016
Si schianta sul bus in piazza Cavour L’automobilista salvato dagli airbag

ANCONA - Non si accorge dell’autobus fermo al capolinea e lo tampona violentemente. Il fatto è accaduto ieri mattina attorno alle 8 in piazza Cavour al capolinea della Conerobus. Secondo una prima ricostruzione l’uomo, 32 anni, residente nel quartiere Adriatico, forse a causa di un colpo di sonno non si sarebbe accorto della presenza dell’autobus fermo al capolinea di piazza Cavour. Sta di fatto che l’auto condotta dal 32enne una Fiat Panda è finita contro la parte posteriore del mezzo pubblico. Un impatto devastante al punto tale che i due airbag frontali si sono aperti cosa questa che almeno in parte ha ridotto le conseguenze fisiche al conducente della vettura. Al momento del sinistro l’uomo viaggiava da solo. Ad allertare la centrale operativa del 118 ci hanno pensato alcuni automobilisti di passaggio oltre al personale della Conerobus presente ieri mattina in piazza Cavour. Sul posto è intervenuto un mezzo della Croce Gialla di Ancona.

Una volta stabilizzate le condizioni di salute il ferito è stato adagiato sopra una speciale barella definita spinale. Nonostante i dolori il conducente della Fiat Panda è rimasto sempre cosciente. Immediato il trasferimento in codice giallo al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette. Sottoposto ad ulteriori accertamenti le condizioni del 32enne non destano particolari preoccupazioni anche se dovrà osservare un periodo di riposo. Determinate il corretto utilizzo della cintura di sicurezza e l’apertura degli airbag che ha evitato all’uomo di finire contro il volante. Ingenti i danni riportati dalla Fiat Panda. Sul posto per i rilievi di legge è intervenuta la Polizia Municipale. Nessuna persona all’interno dell’autobus fermo al capolinea ha riportato delle conseguenze fisiche. Una volta eseguiti i rilievi, rimossa l’auto e bonificato la sede stradale da rottami e pezzi di carrozzeria la situazione in piazza Cavour attorno alle 9 è tornata alla normalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA