«Neonata caduta a terra»: i familiari avvisano i carabinieri. Il Salesi replica: «No, solo un parto rapido»

«Neonata caduta a terra»: i familiari avvisano i carabinieri. Il Salesi replica: «No, solo un parto rapido»
«Neonata caduta a terra»: i familiari avvisano i carabinieri. Il Salesi replica: «No, solo un parto rapido»
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 15 Dicembre 2021, 01:55 - Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre, 08:37

ANCONA - Da una parte, la voce dei familiari di una bimba appena nata: «La piccola è caduta dalle braccia di un componente del personale sanitario, finendo a terra». Dall’altra, la totale smentita degli Ospedali Riuniti: «Non c’è stata alcuna caduta». Sono le due versioni di un presunto incidente avvenuto nelle scorse ore al Salesi di Ancona.

Covid, impennata di contagi oggi nelle Marche. Tre le vittime, +14 i ricoveri. Crescono del 70% i positivi nelle fasce 0-18 anni. Come corre il virus nelle province /Il trend dei ricoveri 

A segnalarlo ieri pomeriggio sono stati i parenti della piccina, secondo cui la neonata sarebbe accidentalmente sfuggita dalle braccia del personale sanitario, rovinando sul pavimento. Una caduta che avrebbe causato, a sentire un familiare della mamma, delle ripercussioni alla neonata. Un parente della piccolina si è rivolto ai carabinieri: non ha denunciato, ma solo segnalato la vicenda. 
Vicenda che per la direzione sanitaria degli Ospedali Riuniti è molto chiara: non ci sarebbe stato alcun incidente. «Le persone presenti non confermano i fatti descritti» diceva ieri il dg Michele Caporossi. Stando alla versione dell’ospedale, la mamma avrebbe partorito in maniera molto precipitosa. Nelle fasi dell’espulsione, la piccolina è scivolata leggermente sul pianale che si trova sul lettino da parto. Null’altro. Nessuna caduta, nessun contatto con il pavimento. 
«Non è stata rilevata nessuna situazione di criticità – ha detto il dottor Andrea Ciavattini, direttore della Clinica Ostetrica e Ginecologica del Salesi -. C’è stata solo un po’ di concitazione in sala parto perché il cordone ombelicale si è parzialmente lacerato». Una situazione che non si sarebbe creata per lo scivolamento sul pianale e che comunque non ha destato preoccupazioni rilevanti, dato che la piccola è stata subito data alla mamma. Sono stati fatti tutti gli accertamenti del caso. Non è chiaro, inoltre, chi possa aver visto la presunta caduta, considerando anche che la mamma era distesa sul lettino. La partoriente non è stata sentita dai carabinieri. È stato un suo familiare a rivolgersi all’Arma, non spingendosi però fino alla denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA