Ancona, noleggi abusivi di barche
multati della Guardia costiera

Venerdì 20 Settembre 2019
I controlli della Guardia costiera
ANCONA  - Dei 243 verbali elevati dalla Guardia costiera nell'ambito dell'operazione Mare sicuro, oltre 50 sono relativi al noleggio abusivo di imbarcazioni. «Se un privato vuole noleggiare una barca, può farlo, ma deve avere un’autorizzazione – spiega il vicecomandante regionale della Guardia Costiera, Luigi Piccioli -. Invece abbiamo trovato persone che offrivano barche per viaggi in Grecia o in Croazia senza averle registrate e sottoposte alle opportune verifiche sulla sicurezza». Costoro si sono visti notificare multe fino a 20 mila euro e sono stati inoltre segnalati all’Agenzia delle entrate per accertamenti di natura fiscale. Complessivamnete si sono registrte meno sanzioni amministrative, ma più notizie di reato, con in aggiunta l’esplosione del fenomeno dei noleggi barca abusivi. Venti le persone denuniate per aver occupato tratti di spiaggia libera con gazebi, minibar o altre strutture leggere, pensando di farla franca perché amovibili.  © RIPRODUZIONE RISERVATA