«Niente cane sul bus». Mezz'ora
di discussioni poi scende pure il ragazzo

«Niente cane sul bus»
Mezz'ora di discussioni poi
scende pure il ragazzo
ANCONA - Porta il cane sul bus ma l’autista non parte fino a che il padrone non fa scendere l’animale. È accaduto ieri mattina, al terminal di piazza Salvo d’Acquisto. A causa delle bagarre tra il conducente Conerobus e il ragazzo che aveva con sé un pastore tedesco non ancora adulto, il mezzo con una quindicina di passeggeri è rimasto fermo per circa mezz’ora. Per sbloccare la situazione è dovuta addirittura intervenire la polizia. Verso le 9 sul bus è salito un giovane con la sorella e, stando alle testimonianze, un pastore tedesco dotato di guinzaglio e museruola. L’autista ha invitato il padrone a scendere con il cane. Il ragazzo si è difeso sostenendo che più volte era salito sui bus con il suo amico a quattro zampe senza avere problemi. I passeggeri si sono schierati dalla parte del ragazzo, ma alla fine il trio ha dovuto abbandonare il bus.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerd├Č 20 Aprile 2018, 05:35 - Ultimo aggiornamento: 20-04-2018 05:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO