Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Le opera grafiche di Paladino e Chia illuminano la Galleria Gioacchini di Ancona

Le opera grafiche di Paladino e Chia illuminano la Galleria Gioacchini di Ancona
Le opera grafiche di Paladino e Chia illuminano la Galleria Gioacchini di Ancona
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 21 Settembre 2022, 17:29 - Ultimo aggiornamento: 20:14

ANCONA - "Mimmo Paladino e Sandro Chia - opere grafiche" da venerdì 23 settembre in esposizione alla Galleria Gioacchini di Ancona.

Paladino torna nelle sale espositive di Corso Garibaldi con “Mathematica”, una interessante cartella di sei acqueforti caratterizzate da un segno di nuova lettura. Nelle sei incisioni di Mimmo Paladino infatti, si legge il suo rapportarsi alla superficie come fosse un blocco di appunti su cui l'artista annota le proprie riflessioni attraverso l'uso di colori segni, simboli e numeri, coinvolgendo lo spettatore in un gioco enigmatico. Un Mimmo Paladino nei panni dell'artista-scienziato, atto ad introdurre nelle opere elementi di matematica, della scienza e della botanica, rendendo così omaggio al matematico per eccellenza, Pitagora. Chia torna invece alla Galleria Gioacchini con alcune opere materiche di grande formato e con i soggetti noti al pubblico. Con Paladino e Chia nella dorica si affaccia quello spaccato di storia dell’arte che li accompagna, che li ha visti tra i promotori della Transavanguardia e lungo un percorso di studio e viaggio artistico.  L’esposizione resterà aperta al pubblico in Corso Garibaldi 24 dal martedì al sabato, dalle ore 9,30-12,30 / 16,30-19,30. L’ingresso è libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA