Addio Mirella, la regina delle tagliatelle morta a 82 anni: l’Osteria della Vedova piange la sua guida

Addio Mirella Lorenzini, la regina delle tagliatelle morta a 82 anni: l Osteria della Vedova piange la sua guida
Addio Mirella Lorenzini, la regina delle tagliatelle morta a 82 anni: l’Osteria della Vedova piange la sua guida
di Roberto Senigalliesi
2 Minuti di Lettura
Lunedì 14 Novembre 2022, 03:55

ANCONA - Il suo motto era: «Niente per me, tutto per i miei cari». Si è spenta a 82 anni Mirella Lorenzini, vedova Peruzzi, rappresentante della terza generazione della storica Osteria della Vedova, lungo la provinciale del Conero, nel tratto tra Pietralacroce e Portonovo. Un locale fondato dalla nonna Virginia Fabbretti nel 1913, quando rimase vedova a 30 anni con 3 figli a carico, in un posto panoramico, a picco sul mare. 


La storia 


Il locale inizialmente si chiamava “La Nave” ma siccome i clienti dicevano “andiamo a mangiare dalla vedova”, ben presto prese questo nome. Alla scomparsa della fondatrice fu rilevato dalla figlia Carola Cianforlini, morta nel 1995, e poi dalla figlia Mirella che già se ne occupava da qualche anno. Mirella è rimasta al timone dell’osteria, che un tempo era anche alimentari, per oltre 40 anni, portando avanti la tradizione culinaria della nonna e della madre, perpetuando una storia tutta al femminile, fatta di squisita ospitalità e buona cucina della tradizione marchiana a base di carne. Brava soprattutto, Mirella, nel preparare la pasta fatta in casa, tanto che era soprannominata “la regina delle tagliatelle”.

La tradizione ora è nelle mani della nuora Svetlana Borissova, moglie del figlio Pierpaolo, con la collaborazione di Pamela, l’altra figlia di Mirella, che si è spenta in casa, la stessa dove oltre un secolo fa è nata l’osteria. Un luogo in cui ha voluto trascorrere gli ultimi giorni della sua vita e non rimanere in un hospice. «Non se lo meritava- racconta la figlia Pamela - dopo una vita dedicata solo alla sua famiglia e ai suoi clienti, portando avanti la tradizione e il ricordo della nonna e della madre». Mirella si è spenta ieri mattina, tra le braccia dei figli e della sorella Virginia, sua fedele collaboratrice. I funerali avranno luogo domani mattina, alle 10, nella chiesa di Pietralacroce.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA