Cento giorni all’esame, si sente male
Un malore in classe al Professionale

Martedì 14 Marzo 2017
Cento giorni all’esame, si sente male Un malore in classe al Professionale

ANCONA - Cento giorni all’esame di maturità. Un giorno diventato un rito per gli studenti e che, ieri mattina, ha giocato un brutto scherzo ad una studentessa di 18 anni, che a causa della tensione emotiva accumultata ha accusato un lieve malore in classe, davanti ai compagni. Sono stati momenti di tensione che si è stemperata solo quando la studentessa è rientrata tra i banchi dopo aver superato la crisi e rifiutato il ricorso alle cure del pronto soccorso. Il fatto è accaduto all’Istituto superiore Podesti Calzecchi Onesti la cui sede principale si trova a Passo Varano nei pressi della Cameranense.

La giovane si trovava assieme ad alcuni compagni di classe quando ad un certo punto si è sentita mancare. I primi soccorsi sono stati portati dal personale scolastico presente all’interno della struttura. Nel frattempo la direzione scolastica aveva preso contatti con la centrale operativa del 118 spiegando nei minimi particolari quello che stava accadendo. L’operatore del 118, dopo aver fatto la prima valutazione sulla base delle informazioni raccolte, ha inviato sul posto un’ambulanza della Croce Gialla di Ancona. La ragazza intanto grazie all’assistenza del personale scolastico e con l’aiuto di alcuni compagni è stata trasportata nell’infermeria dell’infermeria dove è stata poi presa in carico dall’equipaggio della Croce Gialla di Ancona. Con il trascorrere dei minuti la situazione si è normalizzata al punto che la giovane, dopo un colloquio con alcuni professori e con il personale della Croce Gialla, ha preferito non ricorrere alle cure dei medici in servizio al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette. Superata questa fase la giovane ha fatto ritorno in classe per il sollievo dei compagni e dei professori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento