Ancona, malato di febbre Dengue:
scatta la disinfestazione alla Grazie

Uomo malato di febbre
Dengue: ​scatta
la disinfestazione alla Grazie
di Edoardo Danieli
ANCONA - Un caso di febbre da Dengue fa scattare la profilassi alle Grazie. Un protocollo che, a titolo precauzionale, impone l’immediata disinfestazione iniziata nella tarda serata di venerdì. L’urgenza del provvedimento ha creato anche qualche malumore tra i residenti secondo i quali non c’è stata un’informazione tempestiva.
La febbre da Dengue è trasmessa dalla zanzara; si tratta di una patologia molto rara in Europa e frequente, invece, soprattutto nelle regioni tropicali. Il caso che è stato isolato a Torrette riguarda un uomo che è stato di recente all’estero. Proprio questa occorrenza, ha consentito una diagnosi rapida. La febbre da Dengue si sviluppa nell’arco di 5-6 giorni dalla puntura e se diagnosticata correttamente in tempo guarisce in un paio di settimane.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 16 Giugno 2019, 05:05 - Ultimo aggiornamento: 05:05