Scende dalla Porsche e prende a calci un'altra auto dopo la lite stradale: denunciato

Mercoledì 7 Luglio 2021
Scende dalla Porsche e prende a calci un'altra auto dopo la lite stradale: denunciato

ANCONA - Affianca un altro automobilista, lo costringe a fermarsi, lo minaccia e sferra un calcio sulla sua portiera. Il motivo? Una mancata precedenza in via del Conero. È la ricostruzione dei carabinieri della stazione di via Piave dell’episodio avvenuto lo scorso 27 maggio ai danni di un 23enne anconetano.

 

È stato quest’ultimo a sporgere querela contro l’aggressore che è stato identificato (un anconetano di 35 anni) e denunciato per minacce e danneggiamento. Il 23enne aveva raccontato ai militari che in via del Conero un uomo, alla guida di una Porsche Cayenne e con cui aveva poco prima avuto un diverbio per una mancata precedenza, lo aveva costretto ad arrestare la marcia dopo averlo affiancato. Il 35enne era sceso dal suv e, dopo aver insultato e minacciato il 23enne, aveva colpito con un calcio la portiera della sua auto, facendo perdere le sue tracce. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA