Lite furiosa tra donne in un kebab
La miccia: una porta non chiusa

Venerdì 23 Febbraio 2018
Lite furiosa tra donne in un kebab La miccia: una porta non chiusa

ANCONA - La mancata chiusura di una porta fa esplodere una rissa tra donne in un negozio di kebab in corso Matteotti a Porto Recanati. È accaduto ieri all’ora di pranzo mentre gli ambulanti stavano smontando i banchi del mercato del giovedì. Coinvolte due ragazze anconetane e alcune extracomunitarie residenti in città. Le donne si sono prese a schiaffi e pugni perché una delle italiane avrebbe sollecitato la chiusura della porta d’ingresso.

Secondo quanto dichiarato dalle ambulanti e dai presenti nel negozio, una delle extracomunitarie si sarebbe risentita. «Tu non mi comandi, se vuole me lo deve chiedere il titolare», avrebbe detto. E da qui il putiferio. Le giovani, a fine mercato, avevano deciso di pranzare con un kebab. «È stato il titolare che ci ha detto che potevamo appoggiarci perché avrebbe fatto fare un po’ di spazio anche per noi - racconta una delle due giovani - Poi abbiamo chiesto di chiudere la porta perché era freddo e loro hanno iniziato a insultarci e sputarci addosso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA