Ancona, latitante per furti passeggia
al mercato: riconosciuto e arrestato

Latitante per furti
passeggia ​al mercato:
riconosciuto e arrestato
ANCONA – Passeggiava tranquillamente al Mercato delle Erbe, incurante del fatto che sulla sua testa gravasse un mandato di cattura europeo.
Gli Agenti delle Volanti hanno notato in C.so Mazzini vicino al Mercato delle Erbe un soggetto che, dopo averli visti, cambiava direzione di marcia. Fermata la macchina di servizio e scesi in strada, i poliziotti si ponevano all'inseguimento dell'uomo che, nel frattempo aveva accelerato il passo tentando la fuga. L'uomo, un romano di 48 anni, conosciuto dalle Forze di Polizia per i numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, veniva subito raggiungo e controllato mediante i rilievi delle impronte digitali. E proprio dai riscontri incrociati delle banche dati in uso alle Forze di Polizia, che gli Agenti appuravano che il predetto era ricercato in tutta Europa in quanto, da pochi giorni,  pendeva una "cattura" emessa dalla Procura della Repubblica di Ancona per la carcerazione proprio per il cumulo della pene derivanti dalle condanne in alcuni procedimenti penali per furti nei negozi e borseggi. L'uomo veniva portato a Montacuto dove dovrà scontare la condanna definitiva di quasi tre anni di reclusione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 13 Febbraio 2018, 17:20 - Ultimo aggiornamento: 13-02-2018 17:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO