Ancona, ritorna la Lanterna rossa
C'è anche la panchina dell'amore

Martedì 22 Marzo 2016
La Lanterna Rossa al porto di Ancona

ANCONA  - La Lanterna rossa del porto di Ancona, situata sul molo nord, estrema punta della città che guarda ad Oriente, è di nuovo accessibile da oggi dopo i lavori di messa in sicurezza realizzati dall'Autorità portuale, in collaborazione con la Soprintendenza, per garantire la massima fruibilità da parte dei cittadini e dei turisti.
 

Il camminamento superiore del molo, che porta alla lanterna, è stato attrezzato con una balaustra di protezione. Accanto alla lanterna, le cui origini risalgono al 1784, da un disegno di Luigi Vanvitelli, è stata collocata la "panchina degli innamorati" da cui godere dello spettacolo del mare Adriatico.

"Dopo la riapertura del porto antico, lo scorso luglio, è cresciuto il flusso di persone che arrivano passeggiando fino alla Lanterna rossa - ha spiegato in una conferenza stampa Rodolfo Giampieri, presidente dell'Autorità portuale -, a dicembre abbiamo perciò ritenuto necessario realizzare la messa in sicurezza del camminamento per renderlo ancora più accessibile, per far vivere in tranquillità uno dei luoghi più rappresentativi del porto, che appartiene alla storia e alla cultura della città. Simbolo di un Rinascimento per coinvolgere il porto e Ancona".

Giampieri ha detto che, il prossimo anno, come già previsto, il molo nord sarà arretrato di un centinaio di metri e con esso la lanterna. Verrà anche installato un fanale rosso per la sicurezza del transito di navi e imbarcazioni. "In attesa di questi nuovi lavori - ha aggiunto -, non abbiamo voluto privare Ancona della bellezza di questo luogo, che dimostra come la città si stia riappropriando del rapporto con il mare".

Sulla stessa lunghezza d'onda, le parole di Ida Simonella, assessore comunale al Porto, che ha sottolineato come "questo intervento sia un regalo dell'Autorità portuale alla città". "Una piccola opera ingegneristica - ha sottolineato Matteo Paroli, segretario generale dell'Authority -, gradevole dal punto di vista estetico e non impattante".

Paolo Marasca, assessore comunale alla Cultura, che ha annunciato che alla base della lanterna, sul muraglione del molo, lo street artist Icks realizzerà un'opera temporanea dedicata a Monica Vitti durante il festival "Ancona crea", che si svolgerà dal 21 al 28 aprile. Proprio la Lanterna rossa, infatti, venne immortalata nel nel film "La ragazza con la pistola" di Mario Monicelli, protagonista la Vitti, ambientato, nella finzione, nel porto inglese di Brighton.

© RIPRODUZIONE RISERVATA