Ancona, furti in serie nel residence
Trova i ladri nella camera del figlio

Sugli appartamenti finiti nel mirino dei ladri indagano ora i carabinieri

ANCONA - Ladri scatenati in via Betti a Passo Varano. Quattro gli appartamenti finiti nel mirino dei ladri. Il colpo sarebbe stato portato a termine ieri mattina intorno alle quattro. Per entrare all'interno delle case i ladri hanno utilizzato un trapano a manovella in grado di creare una serie di fori nelle vetrate delle finestre. Ad accorgersi di quello che era accaduto è stato un ragazzo che alle 4,30 si era alzato dal letto per andare a lavorare. Nel giro di pochi minuti si sono accese le luci in altri appartamenti che fanno parte di un residence e si trovano uno di seguito all'altro. Tra gli appartamenti svaligiati anche quello di una ragazza che vive da sola. Un risveglio piuttosto traumatico anche per il fatto che un’altra donna resasi conto di quello che era accaduto per chiedere aiuto ha iniziato a suonare i campanelli dei vicini. 
I ladri non hanno risparmiato neppure l'appartamento di un cinquantenne residente sempre in via Betti. Drammatico il racconto dell'uomo: "Stavo dormendo con mia moglie nel letto matrimoniale dove era venuto anche mio figlio che ha otto anni quando ho sentito il rumore del campanello. Ho fatto appena in tempo ad uscire  che ho visto la finestra spalancata della cameretta di mio figlio.  I ladri erano scappati da pochi secondi. Siamo stati fortunati, non voglio pensare a quello che sarebbe potuto accadere nel caso in cui mio figlio avesse continuato a dormire nel suo letto come fa di solito". 

Ultimo aggiornamento: 24 Marzo, 11:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA