Ancona, i padroni di casa derubati mentre festeggiano. I ladri fanno razzia di soldi e gioielli per 10mila euro

Nuovi raid dei ladri
Nuovi raid dei ladri
1 Minuto di Lettura
Martedì 7 Gennaio 2020, 07:54

ANCONA - I proprietari festeggiano il Natale, i topi d’appartamento ne approfittano e fanno razzia di gioielli. Sono almeno tre i furti commessi nel pomeriggio del 25 dicembre da una banda di ladri che ha messo a ferro e fuoco la zona di Monte Dago, racimolando un bottino che sfiora complessivamente i 10mila euro. Nel malloppo sono finiti preziosi in oro, orecchini, collane e orologi di valore. In un’occasione, i malviventi hanno agito mentre i proprietari erano presenti in casa, intenti a festeggiare il Natale con parenti e amici in taverna. Non si sono accorti che i criminali stavano scorrazzando ai piani superiori fino a che non sono saliti e hanno trovato mezza abitazione a soqquadro.  Depredate le camere da letto, da cui sono stati portati via gioielli di ogni tipo, tra cui due orologi. Al piano terra i malviventi hanno messo mano a un armadio blindato con tanto di cassaforte incorporata. Per appropriarsi del mobile, secondo la ricostruzione degli inquirenti, i malviventi lo hanno caricato su una carriola trovata all’esterno del villino. L’armadio blindato è stato poi scassinato nel giardino.Trovati tre fucili da caccia (lasciati in giardino) e vari gioielli. I ladri sono poi fuggiti nella stessa direzione da cui erano entrati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA