Ancona, in lacrime per Sanzio Blasi
era la colonna della Croce Gialla

Si spegne il sorriso di Sanzio
la Croce Gialla in lacrime
per la sua colonna portante
ANCONA - Un sorriso contagioso, la voglia di mettersi sempre a disposizione per l’altro, una bontà d’animo infinita. È morto lunedì mattina all’ospedale di Torrette Sanzio Blasi, colonna portante della Croce Gialla da oltre un ventennio. Il volontario è morto all’età di 76 anni dopo aver combattuto a lungo contro un male. Ieri pomeriggio, alle 16, l’ultimo saluto alla chiesa dei Cappuccini. Per diverso tempo, è stato il coordinatore degli equipaggi da formare e inviare durante gli eventi culturali e sportivi organizzati in città. Anche nell’ultimo periodo, nonostante la malattia, continuava a passare in sede per un saluto e quattro chiacchiere con tutti i volontari. Sanzio lascia la moglie e due figli. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 9 Ottobre 2019, 03:55 - Ultimo aggiornamento: 09-10-2019 03:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO