Ancona, insegue un giovane per rapinarlo
marocchino arrestato in piazza Pertini

Insegue un giovane skater
per rapinarlo: marocchino
arrestato in piazza Pertini
ANCONA - Un marocchino è stato arrestato domenica pomeriggio in piazza Pertini. Gli agenti di due volanti sono arrivati su segnalazione di alcuni cittadini che avevano visto un uomo armato con una bottiglia rotta inseguire un ventenne.  "Correte, c’è un extracomunitario ubriaco che sta minacciando un giovane" era il tenore delle segnalazioni che pervenivano alla sala operativa della Questura.

I poliziotti si ponevano subito all’inseguimento di un extracomunitario che a sua volta inseguiva, armato di pezzi taglienti di una bottiglia di birra che aveva appositamente rotto per utilizzarla come arma, un 20enne con lo scopo di rubargli il portafoglio.

Una volta bloccato, il nord africano veniva disarmato, ammanettato ed arrestato per tentata rapina. Infatti la giovane vittima raccontava ai poliziotti che poco prima l’uomo, in evidente stato di ubriachezza, si era avvicinato ai suoi amici molestandoli e, poco dopo, lo aveva minacciato con i pezzi di vetro tentando di strappargli il portafoglio dalla tasca dei pantaloni. N. A, marocchino di 38 anni, regolarmente residente ad Ancona, è stato arrestato ed associato presso il Carcere di Montacuto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 11 Febbraio 2019, 18:04 - Ultimo aggiornamento: 11-02-2019 18:11

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO