Ancona: sorpreso con hashish
vicino al Sert, arrestato trentenne

La droga sequestrata al pusher trentenne
La droga sequestrata al pusher trentenne
1 Minuto di Lettura
Sabato 26 Marzo 2016, 11:01
ANCONA - Nella mattinata di ieri i carabinieri della Tenenza  di Falconara hannp tratto in arresto un trentenne per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L’arresto è scaturito al termine di una serie di servizi predisposti dai militari che da parecchi giorni tenevano sott’occhio la zona di Largo Cappelli di Ancona, zona dove è presente il servizio sanitario del Sert. Era stato infatti notato un anomalo via vai di consumatori di hashish. Proprio seguendo il flusso degli acquirenti, gli investigatori hanno individuato M.N. originario dell’Algeria che, facendo base in una piazza poco distante, si spostava poi nelle vie limitrofe per rifornire di hashish i suoi clienti. L’uomo è stato sorpreso mentre tentava di rifornire alcuni tossici che, seduti nella panchina e con soldi alla mano dovevano acquistare lo stupefacente. Bloccato dai militari non ha potuto fare altro che ammettere le sue colpe. L’algerino, disoccupato, è stato trovato in possesso di 5 grammi di hashish suddiviso in 10 dosi e pronto ad essere ceduto, la somma di 100 euro, provento dello spaccio, nonchè due cellulari che usava per gestire i clienti che, ignari dell’arresto, continuavano a chiamarlo per acquistare lo stupefacente. L’uomo, gravato da numerosi precedenti analoghi, veniva dichiarato in arresto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA