Ancona, hanno una casa popolare e la trasformano in un b&b: fratelli denunciati

Venerdì 8 Novembre 2019
Hanno una casa popolare e la trasformano in un b&b

ANCONA - Avevano trasformato due alloggi avuti dalle case popolari e di proprietà dell’Erap in due bed breakfast. Blitz ieri mattina del nucleo di polizia giudiziaria della Municipale di Ancona in via Flaminia assieme al personale dell’Erap. A finire nei guai due fratelli di Ancona. L’indagine avviata nei mesi scorsi è partita grazie alla segnalazione di alcuni residenti che avevano notato strani movimenti nel complesso residenziale di proprietà dell’Erap che si trova in via Flaminia nei pressi del ponte che conduce in via Mattei.

Segnalazioni che erano arrivate sia al comando della Municipale che negli uffici dell’Erap. Dopo una serie di indagini e di appostamenti è scattato il blitz anche per il fatto che i due bed breakfast erano presenti nei vari siti on line specializzati nel settore con tanto di descrizione delle camere con la possibilità di effettuare la prenotazione online. Camere che venivano descritte come accoglienti dotate di ogni servizio, televisore a parete aria condizionata, cambio biancheria ed ampio parcheggio il tutto a poca distanza dall’ospedale regionale di Torrette, quindi in una zona molto appetibile.

Fabriano, gli inquilini dell’Erap rischiano di restare senza riscaldamento

Jesi, scoppia un incendio nell'alloggio popolare: c'è l'ombra dell'innesco doloso

Peccato che quei due immobili in realta erano stati assegnati come case popolari ai due fratelli entrambi di Ancona che non hanno esitato a mettere in piedi questa attività. Sta di fatto che la truffa è stata smascherata con i due assegnatari dell’immobile che sono stati denunciati con tanto di sanzione amministrativa. Nei prossimi giorni l’Erap provvederà anche alla revoca dei due appartamenti che tempo addietro erano stati assegnati ai due fratelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA