Placchette nascoste e carrello
della spesa pieno: tre donne scoperte

Placchette nascoste
e carrello della spesa pieno
Tre donne scoperte
ANCONA - Salami, prosciutti, mortadelle, formaggi, yogurt, carne, tonno, wrustel, carne di manzo e di maiale, rossetti, trucchi, calzini, maglieria intima ecc., il tutto per un valore di decine di euro, era la spesa che tre moldave residenti in provincia avrebbero voluto fare, gratis, ieri pomeriggio presso un ipermercato della grande distribuzione ad Ancona Sud.

Infatti le tre si erano organizzate di tutto punto utilizzando delle forbicine da unghie con le quali erano riuscite ad eliminare le placchette antitaccheggio apposte sulle singole confezioni che avevano nascosto tra i loro indumenti. E così, pensando di non essere state scoperte, le tre donne si presentavano alle casse con pochi articoli che pagavano regolarmente allontanandosi verso il parcheggio.

Allertati dal personale della sicurezza del supermercato, che nel frattempo aveva seguito i movimenti delle tre donne attraverso il sofisticato sistema di videosorveglianza, gli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona le fermano recuperando la merce rubata trovata occultata tra i vestiti.

Visti anche i precedenti penali per reati contro il patrimonio a loro carico, le tre moldave di 23, 26 e 64 anni, venivano arrestate per furto aggravato in concorso tra loro e condotte presso le rispettive abitazioni in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 21 Ottobre 2017, 12:36 - Ultimo aggiornamento: 21-10-2017 12:36

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO