Ancona, in due minuti rubano superbiciclette per 100mila euro. La rabbia del titolare: «Lo Stato non ci difende»

Mercoledì 19 Febbraio 2020
I danni provocati dai ladri nel negozio Cicli Copparo

ANCONA - Due minuti per rubare una decina di biciclette per un valore complessivo che supera i 100mila euro. Ancora un furto ai danni del negozio Cicli Copparo, alla Baraccola di Ancona.

LEGGI ANCHE:
Cristina è tornata a casa tra una distesa di fiori, oggi l’ultimo saluto a San Marone

«Compraci l’iPhone, paghiamo noi». Ma era un bluff, 3 giovani a giudizio

I malviventi, quasi sicuramente una banda specializzata che ha pianificato il colpo per immettere i prodotti sul mercato nero sulla rete, hanno agito alle 4, sfondando la vetrina con un piede di porco. Incuranti dell'allarme che è entrato in funzione in due minuti hanno preso i pezzi più pregiati delle collezioni del negozio che fornisce una cleientela specializzata in tutto il centro Italia. Poi sono fugitti. Indagini dei carabinieri. Amaro sfogo su Facebook del titolare Raffaele Consolani: «A questo punto diteci chi viene premiato in questo Stato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA