Fugge dall'ospedale ma ha di nuovo bisogno di aiuto e sull'ambulanza prova ad aggredire il milite e l'autista

Giovedì 6 Febbraio 2020
Fugge dall'ospedale ma ha di nuovo bisogno di aiuto e sull'ambulanza prova ad aggredire il milite e l'autista

ANCONA  - Era stato portato all'ospedale di Torrette e da qui si era allontanato: pomeriggio molto movimentato per un 40enne di Collemarino che è stato di nuovo soccorso dopo aver fatto ritorno a casa. Una volta nell'ambulanza però il quarantenne - lungo la Flaminia - ha tentato di aggredire il milite ma l'attenzione e l'esperienza dell'autista dell'ambulanza della Croce Gialla hanno evitato il peggio. L'uomo infatti stava per mettere a punto l'aggressione  ma è stato bloccato, immediata la richiesta di intervento con la polizia che ha ristabiltio l'ordine con l'uomo di nuovo portato all'ospedale di Torrette.

LEGGI ANCHE:

Cade alla stazione ferroviaria, paura per un novantenne portato in ospedale

© RIPRODUZIONE RISERVATA