FdI primo partito in provincia di Ancona e quasi nel Comune. Mancinelli: «Adesso il Pd cambi davvero»

FdI primo partito in provincia di Ancona e quasi nel Comune. Mancinelli: «Adesso il Pd cambi davvero»
FdI primo partito in provincia di Ancona e quasi nel Comune. Mancinelli: «Adesso il Pd cambi davvero»
3 Minuti di Lettura
Lunedì 26 Settembre 2022, 13:52 - Ultimo aggiornamento: 15:06

ANCONA - Nell'uninominale 3, relativo alla provincia di Ancona, si è registrato il miglior risultato regionale del centrosinistra che segna il 31,46% non sufficiente, però, per garantire la vittoria ad Antonio Mastrovincenzo (ex presidente dell'assemblea legislativa e consigliere regionale Pd). Passa con il 38,65%, per il centrodestra, Stefano Maria Benvenuti Gostoli (coordinatore provinciale di Fdl) con Fratelli d'Italia al 26% e la Lega precipitata in questo al 6,56%. In linea M5s (Gabriele Santarelli al 13,86%) e terzo polo (Francesca Cantarini al 7,91%). Ad Ancona comune arrivo al fotofinish: meno di 700 voti di differenza tra Benvenuti Gostoli (34,86%) e Mastrovincenzo (33,45%). Benvenuti Gostoli molto bene a Fabriano con il 42,74% e Osimo (43,77%), benissimo nel comune alluvionato di Ostra Vetere (dove con il 52,56% stra-doppia il 24,29% del centrosinistra), di misura a Chiaravalle (35,72% contro il 33.38% del centrosinistra) e Senigallia (35,34% sul 34,86% del centrosinistra) e sconfitto a Jesi dove Mastrovincenzo si è imposto con il 38,22% (31,68 il centrodestra).

Elezioni politiche in provincia di Pesaro e Urbino: Carloni (Lega) vince trascinato da Fratelli d'Italia. Voto record a Borgo Pace e Pergola. Il Pd regge a Urbino, Montecalvo e Pesaro

Il sorpasso

Il sorpasso, nel Comune di Ancona, sfuma per meno di cento voti. Il Pd salva il primato storico con 11.703 voti (25,02%), 84 in più degli 11.719 (24,84%) con cui Fratelli d'Italia ha sfiorato lo "sgarbo". Il sorpasso, però, è avvnuto in provincia di Ancona: 55.846 voti (26,10%) per il partito di Giorgia Meloni e 51.045 (23,85%) per quello di Enrico Letta. «Un esito elettorale - ha commentato Valeria mancinelli, sindaca di Ancona - chiaro e purtroppo scontato. Vince la destra, Giorgia Meloni sarà premier. Anche nelle Marche il risultato è netto. Per il Pd e tutto il centro sinistra è arrivato il momento di cambiare sul serio.Per il Pd e tutto il centro sinistra è arrivato il momento di cambiare sul serio».

De Poli: «Vince il buongoverno»

«La squadra ha vinto: vince il buongoverno del Centrodestra, vincono le Marche. Il mio primo pensiero va ai territori colpiti dall'alluvione, a cui dovremmo dare risposte immediate e urgenti. Da oggi comincia il lavoro più importante per non deludere le attese di cittadini famiglie e imprese di questa regione, di quanti ci hanno espresso la loro fiducia che per noi ha un valore inestimabile». Lo afferma il senatore Antonio De Poli, neo-eletto in Senato nel collegio di Ancona-Pesaro-Urbino in rappresentanza di tutto il Centrodestra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA