Ancona: due 16enni fermati in stazione. Partivano per una fuga d’amore, bloccati prima di salire sul treno

Martedì 29 Ottobre 2019

ANCONA - Quattro persone denunciate a piede libero, 2 minori rintracciati, 1.253 identificati, 245 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e di scorta a bordo di treni viaggiatori, 96 convogli scortati, 26 pattuglie lungo le linee ferroviarie. Questo il bilancio dell’attività della Polfer per Marche, l’Umbria e l’Abruzzo la settimana scorsa. Ad Ancona la Polfer ha rintracciato in stazione una coppia di minori italiani, un ragazzo ed una ragazza non ancora 16enni, che volevano raggiungere San Benedetto del Tronto a bordo di un treno. Una fuga d’amore: lei si è allontanata dalla struttura dove era ricoverata, lui è partito dalla propria abitazione, all’insaputa dei genitori, per raggiungerla e portarla con sé a casa. La Questura era stata avvisata dell’allontanamento e ha diramato le ricerche. Rintracciati dalla Polfer prima di poter salire sul treno, il ragazzo è stato affidato ad un genitore mentre la ragazza è ritornata nella struttura. 

Ancona, in fuga con la fidanzatina il clandestino ribelle è stato catturato

Osimo, s'invaghisce via Internet Giovane scappa dalla comunità

© RIPRODUZIONE RISERVATA