Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Disturbava i passeggeri che attendevano il treno: daspo e multa per un 40enne ubriaco

Disturbava i passeggeri che attendevano il treno: daspo e multa per un 40enne ubriaco
Disturbava i passeggeri che attendevano il treno: daspo e multa per un 40enne ubriaco
2 Minuti di Lettura
Giovedì 29 Ottobre 2020, 16:52

ANCONA - Un uomo denunciato per inottemperanza ad un decreto espulsivo, un provvedimento di daspo   urbano, oltre 250 persone controllate e circa 70 bagagli ispezionati: è questo il bilancio dell’operazione ad “Alto Impatto” che ieri ha visto impegnati nella stazione di Ancona Centrale decine di operatori della Polfer unitamente a due unità della Squadra Cinofili della Questura di Ancona. Nell’ambito dell’Operazione, sono stati utilizzati dalle pattuglie gli smartphone per il controllo in tempo reale dei documenti, nonché metal detector per l’ispezione di bagagli sospetti

In particolare, un 30enne nigeriano è stato denunciato perché gravato da un ordine di espulsione emesso a settembre dal Questore di Ancona. Lo straniero, dopo gli atti di rito, è stato accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura.

Un daspo urbano è stato applicato dai poliziotti ad un 40enne italiano che, in stato di evidente ubriachezza, disturbava i passeggeri in attesa dei treni. L’uomo, oltre al citato provvedimento, è stato anche sanzionato amministrativamente per l’ubriachezza molesta.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA