Ancona, la discussione per la doccia
a pagamento in spiaggia finisce a pugni

Lunedì 22 Luglio 2019

ANCONA - Botte in spiaggia per una doccia a pagamento arrivano i Carabinieri Si scaglia contro il personale di uno stabilimento balneare ma alla fine rimedia un pugno in pieno viso che la manda ko. Il fatto è accaduto domenica pomeriggio alla spiaggia libera di Marcelli.

Chiede soccorso e tiene un coltello in mano all'arrivo dei volontari

Protagonista dell'intera vicenda un uomo che si era accomodato nei pressi della spiaggia libera. Ad un certo punto l'uomo è andato allo stabilimento dove ha chiesto di fare la doccia. Quando si è accorto che tale servizio era a pagamento per una cifra di 20 centesimi, l'uomo ha perso il lume della ragione ed ha iniziato ad offendere pesantemente il personale. A difesa dei ragazzi è intervenuta una cliente. L'uomo ha individuato l'ombrellone della donna ha cercato di farla cadere dal lettino. Un gesto che gli è costato caro per il semplice fatto che nei pressi del lettino si trovava il marito della donna che senza pensarci su più di tanto gli ha sferrato un pugno in pieno viso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA