Va a vedere l'Inter e accende un fumogeno a San Siro, Daspo a un giovane anconetano: fuori dagli stadi per un anno

Martedì 26 Ottobre 2021
Il pubblico al derby d'Italia a San Siro

ANCONA - Costerà una lunga lontananza dagli stadi, a un tifoso anconetano dell’Inter, la calorosa partecipazione al derby d’Italia disputato domenica sera al Meazza.

 

Il supporter nerazzurro di 26 anni, in trasferta da Ancona a Milano, ha ricevuto un Daspo (il divieto di assistere a manifestazioni sportive) che lo terrà per un anno fuori da stadi e altri impianti sportivi. L’altra sera, durante Inter-Juventus, ha acceso un fumogeno nello stadio, nel secondo anello blu. Il giovane è stato identificato dagli agenti della Questura ed è stato sanzionato dal questore di Milano, Giuseppe Petronzi. Alla delusione per la vittoria sfumata negli ultimi minuti per un rigore contestato, per il tifoso anconetano ora si aggiunge la sanzione amministrativa che lo terrà lontano dal calcio dal vivo fino all’ottobre dell’anno prossimo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA