Ancona, il custode chiude e va via
due donne prigioniere nel cimitero

Il custode chiude e va via
​Due donne restano
prigioniere nel cimitero
ANCONA - Vanno a trovare i defunti e restano imprigionate per un’ora nel cimitero di Pietralacroce. Ci hanno pensato i vigili urbani a liberarle, ma solo dopo aver contattato l’ex custode del camposanto, dal momento che i responsabili della cooperativa che lo gestisce erano irreperibili. E’ accaduto ieri verso le 19, quando un’anconetana che era andata a portare un fiore sulla tomba del padre insieme all’anziana madre ha chiamato i carabinieri perché, tornando verso il parcheggio, ha trovato il cancello principale sbarrato: lo aveva chiuso a chiave il custode, che evidentemente non si è accorto della presenza delle due donne. Decisivo l’aiuto del vecchio custode.

Venerdì 10 Agosto 2018, 06:05 - Ultimo aggiornamento: 10-08-2018 06:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO