«Il virus non esiste». Ma il no vax positivo vuole essere ricoverato perchè si sente solo: in stanza non ci sono altri pazienti

Venerdì 26 Novembre 2021
«Il virus non esiste». Ma il no vax positivo vuole essere ricoverato perchè si sente solo: in stanza non ci sono altri pazienti

ANCONA - Non è vaccinato e non crede al Covid, "Il virus non esiste" ha subito messo in chiaro ai soccorritori pur essendo positivo. Ma ha chiamato il 118 denunciando sintomi per farsi ricoverare perchè "si sente solo". Ironia della sorte, una volta all'ospedale di Torrette si trova in un'area dov'è l'unico paziente.

Covid, continuano a crescere i positivi nelle Marche: sono 575. Sale l'incidenza, ecco dove il virus corre. Tre decessi/ I dati delle regioni

 

Giovedì sera in un appartamento zona via Martiri della Resistenza un uomo di 60 ha richiesto tramite la centrale operativa del 118 un mezzo per andare in ospedale raccontando di essere positivo al Covid e di aver un certo malessere. Sul posto sono intervenuti i volontari della Croce Gialla di Ancona che hanno accompagnato questa persona al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette. Come avviene in questi casi il triage viene effettuato a bordo dell’ambulanza con questa persona che non ha esitato a raccontare all’infermiere di turno di essere voluto andare in ospedale in quanto a casa si sentiva solo specificando di non essersi sottoposto a nessun vaccino in quanto il Covid non esiste. Solitudine a parte il 60enne era asintomatico a tutti gli effetti e non aveva nessun parametro alterato che potesse giustificare il suo arrivo in ospedale. A questo punto l’’uomo è stato fatto scendere dall’ambulanza e condotto nel locale adibito ai pazienti positivi al Covid che si trova annesso al pronto soccorso. Ma non tutte le ciambelle come si dice riescono con il buco per il semplice fatto che nella giornata di giovedì nessun paziente positivo al Covid era stato fatto entrare in questa area protetta in attesa del ricovero ospedaliero. In poche parole l’uomo è rimasto solo tutta la notte in attesa di essere visitato. Non avendo sintomi ne tanto meno problemi di salute nonostante la positività al Covid gli è stato assegnato un codice verde dal personale ospedaliero.

Ultimo aggiornamento: 27 Novembre, 08:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA