Ragazza di 20 anni insulta e minaccia gli agenti durante un controllo ad Ancona: aveva precedenti per lesioni personali e danneggiamento

Ragazza di 20 anni insulta e minaccia gli agenti durante un controllo ad Ancona: aveva precedenti per lesioni personali e danneggiamento. Foto generica
Ragazza di 20 anni insulta e minaccia gli agenti durante un controllo ad Ancona: aveva precedenti per lesioni personali e danneggiamento. Foto generica
2 Minuti di Lettura
Lunedì 17 Ottobre 2022, 19:33 - Ultimo aggiornamento: 20:52

ANCONA - Ragazza ventenne insulta e minaccia gli agenti che l'avevano fermata per un controllo. Nella serata di ieri, alle 23 circa, durante il normale servizio di controllo del territorio, gli operatori della Squadra Volanti notavano un gruppo di quattro ragazzi che sostavano nei pressi del parchetto di via Beniamino Gigli, e decidevano di procedere ad un controllo di polizia.

La richiesta dei documenti

Durante il  controllo, una delle ragazze presenti, alla richiesta degli operatori di mostrare un documento cominciava ad ostentare un atteggiamento scocciato e provocatorio, probabilmente dovuto all’abuso di sostanze alcoliche. Gli agenti invitavano la ragazza, ventenne, a calmarsi, ma questa rispondeva con insulti e minacce in un crescendo di aggressività e ostilità. Sempre più agitata inveiva contro gli operatori e si rifiutava di salire sulla vettura al fine di essere accompagnata in Questura per addivenire alla sua corretta identificazione.

I precedenti

Accompagnata in Questura, e identificata tramite fotosegnalamento, la giovane risultava avere a carico precedenti di polizia per lesioni personali e danneggiamento. Per tali circostanze, la ventenne veniva deferita alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e sanzionata per ubriachezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA