Concorsi per tre assunzioni a tempo indeterminato. Ecco in quali settori. Avanti, c'è posto fisso in Comune

Concorsi per tre assunzioni a tempo indeterminato. Ecco in quali settori. Avanti, c'è posto fisso in Comune
Concorsi per tre assunzioni a tempo indeterminato. Ecco in quali settori. Avanti, c'è posto fisso in Comune
di Lorenzo Sconocchini
3 Minuti di Lettura
Lunedì 10 Maggio 2021, 06:28

ANCONA  - Il Comune di Ancona potenzia la pianta organica e seleziona tre figure professionali qualificate: due funzionari dei Servizi socio-educativi (una posizione di assistente sociale e una di pedagogista) e un istruttore tecnico perito agrario. Per questo ha indetto tre concorsi pubblici per esami per altrettanti assunzione full time a tempo indeterminato.

LEGGI ANCHE:

Posti di controllo e nessuna sanzione. Folla in giro per la movida, ma ad Ancona le regole si rispettano

Gli interessati hanno tempo per presentare le domande fino alle ore 13 di lunedì 24 maggio e potranno farlo esclusivamente attraverso la procedura informatica messa a disposizione del Comune di Ancona sul proprio sito istituzionale. Ma l’amministrazione consiglia di non aspettare l’ultimo momento, per non rischiare intasamenti. 

In tempi di pandemia il posto fisso fa senz’altro gola e c’è il rischio che, se si aspetta fino all’ultimo, il sistema informatico possa andare in sovraccarico. Oltre ai requisiti generali per l’impiego pubblico, sono richiesti per tutti e tre i concorsi la conoscenza della lingua inglese, la capacità di utilizzare apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse (pacchetto office, posta elettronica, navigazione internet) e - per quanto riguarda il posto da assistente sociale - anche l’iscrizione all’albo professionale degli assistenti sociali o degli assistenti sociali specialisti.

Diversi invece, ovviamente, i titoli di studio richiesti. Per il concorso da funzionario assistente sociale il candidato dovrà essere in possesso di diploma di laurea (vecchio ordinamento) in Servizio Sociale o laurea specialistica in Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali o laurea magistrale in Servizio Sociale e politiche sociali; laurea triennale in Scienze del Servizio Sociale o in Servizio Sociale; diploma universitario in servizio sociale o diploma di assistente sociale abilitante o altro titolo equiparato.


Per l’incarico da pedagogista è richiesta la laurea magistrale in diverse classi (Programmazione e gestione dei servizi educativi, Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua, Scienze pedagogiche, Teorie e metodologie dell’e‐learning e della media education) oltre alle corrispondenti lauree specialistiche, diplomi di laurea del vecchio ordinamento e titoli equiparati. 


Per il concorso da perito agrario è richiesto il diploma di istruzione secondaria di Perito Agrario o agrotecnico conseguito presso un istituto tecnico agrario, istituto professionale per l’agricoltura o un istituto tecnico del settore “tecnologico” con indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria”, oppure un diploma universitario triennale, laurea triennale, diploma di laurea o specialistica o magistrale riconosciuti come assorbenti i titoli di perito agrario o agrotecnico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA