Caldo opprimente, operaio di 30 anni si sente male mentre lavora al porto

Mercoledì 29 Luglio 2020
Caldo opprimente, operaio di 30 anni si sente male mentre lavora al porto

ANCONA  - Il caldo si fa sentire. E un ragazzo di 30 anni, un operaio, si è sentito male al porto di Ancona  zona nuova darsena per l'afa opprimente che sta avvolgendo tutto il capoluogo. Sul posto per i soccorsi l'automedica e la Croce Gialla che lo hanno accompagnato all'ospedale di Torrette per tutti gli accertamenti del caso.

LEGGI ANCHE:

Scoperta una serra per produzione di marijuana: sequestrata droga e arrestato un giovane di 25 anni

© RIPRODUZIONE RISERVATA