Spruzza spray urticante contro due ragazze
Sul bus aria irrespirabile e tutti a terra

Spruzza spray urticante
contro due ragazze sul bus
Aria irrespirabile e tutti a terra
ANCONA - Pensionata spruzza spray urticante contro due ragazze straniere e costringe l'autista del bus a fermarsi per far scendere tutti passeggeri, visto che a bordo non si respirava. E' successo questa mattina alle 10 e 20 su un mezzo della linea 1/4 di Conerobus, diretto alla stazione.

Una passeggera, 74 anni, italiana, senza apparente motivo, ha utilizzato lo spray urticante nei confronti di due giovani passeggere straniere, costrette poi a ricorrere alle cure mediche del servizio 118. La sostanza diffusa nel veicolo ha causato problemi respiratori anche agli altri passeggeri al punto che l’autista è stato costretto ad interrompere la corsa e a far scendere tutti gli occupanti in piazza Rosselli.

Gli agenti della Polizia Ferroviaria in servizio presso la stazione di Ancona, sono intervenuti identificando l’autrice del gesto e sequestrando la bomboletta spray, contenente oleoresin capsicum, con lo stesso principio attivo del peperoncino, con concentrazione al 10%, destinata alla libera vendita. La donna è stata denunciata in stato di libertà per i reati di lesioni e interruzione di pubblico servizio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 11 Luglio 2019, 14:59 - Ultimo aggiornamento: 11-07-2019 14:59

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO