Blitz nel locale al Passetto: «Via le barriere, fate entrare i disabili o chiudete»

I controlli della polizia al Passetto
I controlli della polizia al Passetto
2 Minuti di Lettura
Venerdì 1 Luglio 2022, 11:22 - Ultimo aggiornamento: 11:26

ANCONA - «Permettete ai disabili di accedere, oppure chiudete». L'ultimatum è arrivato alla titolare di un locale del Passetto dopo un controllo effettuato da personale della Polizia di Stato e della Polizia locale. Dagli accertamenti è emerso che la  titolare non ha mai  provveduto, nonostante un precedente controllo amministrativo, ad abbattere le barriere architettoniche per consentire anche ai portatori di handicap di accedere agevolmente nella struttura.

Il locale è stato segnalato

Per questo motivo è stata inoltrata una segnalazione urgente all' ufficio S.U.A.P. che emetterà i provvedimenti conseguenti al fine di togliere le barriere, pena la chiusura del locale. Durante le verifiche  è stata anche inoltrata una segnalazione al garante della privacy perché la titolare non aveva provveduto ad apporre i  cartelli concernenti l’informazione agli utenti sulle registrazioni effettate dalle telecamere di sorveglianza. Sono previste multe fino a 15.000 euro. E ancora. Dal controllo  del personale addetto alla cucina è stato accertato che un addetto al lavaggio delle stoviglie  non era in regola con il permesso di soggiorno ed era destinatario di un provvedimento di rigetto della richiesta di accoglienza. Infine la titolare  dovrà pagare una multa di 333 euro per non aver apposto il cartello degli orari di apertura e chiusura nella porta di ingresso del locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA