Ancona, incidente e segnaletica
Verso le 15.30 la chiusura dell'asse

Gli operai al lavoro dopo l'incidente in via Bocconi
Gli operai al lavoro dopo l'incidente in via Bocconi
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 26 Agosto 2015, 10:39 - Ultimo aggiornamento: 17:43

ANCONA - Fatte le verifiche su segnaletica e incidente, partiranno oggi pomeriggio i lavori sull'asse nord-sud. Verso le 15.30-16 chiuderà una corsia della carreggiata in direzione Baraccola. Questa mattina l'ipotesi era di uno slittamento dell'avvio della sistemazione dei giunti alla giornata di domani - invece che dalla mattinata di oggi -, per la mancata predisposizione della segnaletica e per i danni ad un semaforo causati da un incidente nella notte. La Fiat Bravo condotta da un anconetano di 33 anni (G.M. le sue iniziali) poco dopo le tre si è schiantata contro il sostegno del semaforo e alcuni birilli in cemento rovinando una fiancata. Il giovane è uscito quasi illeso dall'incidente e ai soccorritori ha raccontato di aver perso il controllo dell'auto per evitare un'altra vettura che gli avrebbe tagliato la strada all'incrocio con via della Ferrovia per poi scappare. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco di Ancona e le ambulanze del 118, ma non c'è stato bisogno di trasportare il giovane in ospedale. Per i rilievi è intervenuta una pattuglia della Polstrada di Jesi, che dovrà chiarire anche il ruolo dell'eventuale auto pirata.

Tra le complicazioni al traffico legate al cantiere, il fatto che dall'asse non si potrà più svoltare verso via della Ferrovia e quindi anche Vallemiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA