Bambino di due anni azzannato dal cane: è ricoverato in Rianimazione al Salesi

Bambino di due anni azzannato dal cane: è ricoverato in Rianimazione al Salesi
Bambino di due anni azzannato dal cane: è ricoverato in Rianimazione al Salesi
di Stefano Rispoli
2 Minuti di Lettura
Venerdì 26 Agosto 2022, 02:45 - Ultimo aggiornamento: 17:13

ANCONA - È ricoverato al Salesi in gravi condizioni il bimbo di due anni aggredito dal cane di famiglia mercoledì sera nella sua abitazione di Nocera Umbra, in provincia di Perugia. Il piccolo era stato accompagnato dai genitori all’ospedale di Fabriano, dove presta servizio il loro medico di fiducia, poi è stato portato d’urgenza al regionale di Torrette a bordo dell’eliambulanza, con un volo notturno.

Azzannato dal cane di famiglia, bimbo grave al Salesi

Da qui ieri pomeriggio il bambino è stato trasferito al pediatrico Salesi, dove ora si trova ricoverato in Rianimazione: è stato intubato. Purtroppo sono molto profonde le ferite che il piccolo ha riportato, al collo e alla testa. La prognosi resta riservata. Secondo una prima versione, il piccolo di due anni sarebbe stato azzannato alle spalle dal cane di famiglia, anche se sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri, impegnati a ricostruire con precisione i fatti. A fine aprile un altro bambino era arrivato d’urgenza al Salesi dopo essere stato azzannato a un braccio dai due cani che a cui stava portando da mangiare nella casa di campagna dei nonni, ad Urbino: il paziente di 10 anni è stato operato dai medici del pediatrico che sono riusciti a salvargli l’arto, senza compromettere né i tendini né i filamenti nervosi. Presto potrà riprendere tutte le funzionalità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA