Ancona, in balia delle onde col timone
rotto: salvato dagli altri pescherecci

Giovedì 20 Dicembre 2018
Ancona, in balia delle onde col timone rotto: salvato dagli altri pescherecci

ANCONA - Si rompe il timone, peschereccio alla deriva rischia di affondare ma viene tratto in salvo da altri natanti. Il fatto è accaduto nella notte compresa tra domenica e lunedì al largo di Ancona dove un motopeschereccio impegnato in una battuta di pesca ad un certo punto ha iniziato ad andare alla deriva a causa della improvvisa rottura del timone. A complicare la situazione le condizioni meteo con onde quasi 3 metri e mare in burrasca. Nonostante ciò altri pescherecci che si trovavano in zona non hanno esitato a prestare il loro aiuto. Sotto una fitta nevicata che rendeva scarsa la visibilità una cima è stata lanciata a bordo del peschereccio con il timone in avaria cosa questa che ha poi permesso al natante di rientrare in porto trainato da un altra barca. Per garantire che l’intera operazione avvenisse in totale sicurezza altri due pescherecci hanno affiancato la barca in avaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA