Ancona, le telecamere immortalano lo spaccio per la movida: arrestato con l'hashish nelle mutande

Martedì 23 Giugno 2020
Ancona, le telecamere immortalano lo spaccio per la movida: arrestato con l'hashish nelle mutande

ANCONA - Ad insospettire gli agenti della questura sono stati i loschi movimenti ripresi dalle telecamere di piazza del Papa, nelle ultime settimane utilizzate a ripetizione dalle forze dell’ordine per identificare i responsabili di risse e zuffe nella zona della movida.

LEGGI ANCHE:
Ancona, maxi rissa nel cuore della movida. I carabinieri denunciano tredici ragazzi. Hanno picchiato un ventenne

Ancona, spycam e pattuglie anti alcol: «Basta baby gang e ubriachi»


Gli uomini della Narcotici, con la collaborazione delle Volanti della questura sono riusciti ad identificare la vettura e risalire al ragazzo visto al volante di un'auto durante un passaggio di mano sospetto: un 20enne anconetano di origini colombiane. Per giorni hanno monitorato i suoi movimenti e lo hanno pedinato. Il giovane, incensurato ma volto noto alle forze dell’ordine, è stato fermato in via Don Milani, a Osimo. La droga è stata trovata negli slip del 20enne. In totale, sono finiti sotto sequestro due panetti di hashish per un peso complessivo di 2 etti e 10 grammi. L’anconetano, disoccupato e residente nei pressi della stazione, ha passato la notte ai domiciliari. questa mattina, è stato portato in tribunale per la direttissima. 

Ultimo aggiornamento: 18:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA