Anconambiente, nuove assunzioni: ecco 40 posti per autisti e operatori con contratti a tempo indeterminato

Martedì 11 Maggio 2021 di Massimiliano Petrilli
Operatori di Anconambiente

ANCONA - Anconambiente rafforza l’organico. E lo fa con due bandi per assumere a tempo indeterminato 40 persone tra autisti e operatori dell’area spazzamento, raccolta, tutela e decoro del territorio. I due bandi sono stati pubblicati ieri e le domande potranno essere inviate a partire dal 24 maggio fino al 4 giugno «esclusivamente per via telematica mediante piattaforma editabile resa disponibile sul sito web aziendale di Conerobus Service srl www.conerobusservice.it» a cui Anconambiente ha affidato le pratiche dei due bandi di selezione.

LEGGI ANCHE:

Muore in auto sotto gli occhi della moglie dopo un incidente

 

 

«In considerazione del probabile elevato numero di domande pervenute - si legge in entrambi i bandi - verrà attivata una procedura di preselezione affidata alla Società Conerobus Service. Dall’espletamento della fase preselettiva (attivabile nel caso in cui pervenissero domande superiori a tre volte i posti messi a selezione) il numero di partecipanti alla successiva fase selettiva è previsto in un massimo di 80 candidati autisti» e «80 candidati operatori ecologici». L’eventuale prova preselettiva «consisterà in una serie di quesiti scritti a risposta multipla su capacità logiche-attitudinali e/o cultura generale e/o nelle materie di cui alla prova teorica-tecnica».

 

I candidati ai 10 posti da operatore ecologico dovranno superare sia una prova teorico-tecnica (nozioni generali sulla gestione dei rifiuti; principi di sicurezza sul lavoro e per la corretta movimentazione dei carichi di lavoro; elementi di diritto del lavoro: in particolare dei doveri del dipendente e sul mancato rispetto) che pratica con il «corretto uso delle attrezzature aziendali, attitudine alla mansione e alle attività accessorie, al lavoro manuale e la capacità di interfacciarsi con l’utenza».

Doppia prova anche per i candidati ai 30 posti da autista. Al test teorico-tecnico (nozioni generali sulla gestione dei rifiuti; principi di sicurezza sul lavoro e per la corretta movimentazione dei carichi di lavoro; elementi del codice della strada; nozioni di Carta qualificazione del conducente) seguirà la prova di «corretta conduzione di autocarri, compattatori e spazzatrici». La graduatoria finale degli idonei, «soddisfatti i primi bisogni occupazionali di Anconambiente potrà essere utilizzata da parte della Società Jesi Servizi».

 

Ultimo aggiornamento: 15:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA