Fano, viaggio avventuroso intorno al mondo
Coppia alla ricerca di idee rivoluzionarie

Martedì 1 Settembre 2015
FANO - Un viaggio intorno al mondo alla scoperta delle idee rivoluzionarie, in grado di cambiare il mondo. E' la curiosa avventura che un giovane fanese, Andrea Pucci, si accinge a vivere con la sua ragazza polacca, Anna Ksiazek.



La spedizione, non poco avventurosa, denominata - How to (ex)change the world - inizia tra pochi giorni dal Sud-Est asiatico e precisamente in Thailandia. "Il nostro obiettivo - evidenzia Andrea - è quello di trovare changemakers, ovvero persone che in ogni dove, con le loro idee e i loro progetti, rendono il mondo un posto migliore. Spesso vi sono soluzioni, proposte del tutto innovative che, per essere straordinarie, non vengono comprese dalla gente comune e sarebbero destinate ad abortire, se non trovassero un sostegno per essere realizzate. Noi ci proponiamo di individuarle, descrivere queste esperienze, diffondere i loro successi e cercare una risposta alle domande. Intendiamo far conoscere a tutti chi sono i changemakers, cosa hanno in comune, che cos'è necessario per cambiare il mondo. Il metodo del nostro viaggio sarà lo scambio: vogliamo donare le nostre competenze e conoscenze, come l'insegnamento della lingua inglese, la cucina italiana, l'organizzazione di seminari, in cambio di un pasto e di un posto per dormire".



Andrea non è nuovo ad esperienze di questo genere: collaborando con organizzazioni internazionali, come Ashoka Italia, ha già percorso il cammino di Santiago, è salito sul Kilimangiaro, sul monte Bianco, sull'Olimpo, è stato in Polonia, Portogallo, Corea del Sud, Francia, Regno Unito, con tanta voglia di viaggiare e conoscere altre persone.



Il progetto di Andrea Pucci sembra velleitario, ma l'organizzazione alla quale si appoggia è ben consolidata e annovera tanti soci e simpatizzanti in tutto il mondo. Ultimo aggiornamento: 20:15