Statali, ecco il decreto
e le tabelle sulla mobilità

Venerdì 3 Aprile 2015

ROMA - Ecco il decreto messo a punto dal governo per regolare la mobilità dei dipendenti pubblici, con le relative tabelle di equiparazione che dovrebbero permettere di inquadrare il lavoratore nella nuova amministrazione con una retribuzione il più possibile vicina a quella di provenienza.

Le tabelle vanno utilizzate scegliendo quella che contiene nella prima colonna l’amministrazione per la quale si vuole conoscere la corrispondenza economica, rispetto alle altre.

Ad esempio la prima contiene la corrispondenza tra i livelli economici del personale dei ministeri con quelli di Agenzie fiscali, presidenza del Consiglio e così via.

LEGGI IL DECRETO:

CONSULTA LE TABELLE:

Ultimo aggiornamento: 10 Aprile, 17:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA