Polizia ad Ascoli e Amandola
Sap contrario alle chiusure

Sabato 22 Febbraio 2014
ASCOLI - Il sindacato Sap Ť fortemente contrario al progetto ministeriale di chiusura della sottosezione polizia postale di Ascoli e del distaccamento polizia stradale di Amandola. “Lo studio di razionalizzazione degli uffici di Polizia in tutta Italia - si afferma - non tiene conto delle necessit√† di ordine e sicurezza pubblica delle zone interessate al ridimensionamento ed alla peculiarit√† della specialit√† in via di soppressione. Nella zona interna che da Ascoli raggiunge la provincia di Fermo che dista circa 80 km, si verrebbe a creare la soppressione di un importante presidio di Polizia quello di Amandola, che ricordiamo dista pochi chilometri dalla famosa localit√† sciistica di Sarnano che attira ogni anno migliaia e migliaia di turisti sia nel periodo invernale che in quello estivo. Senza scordarsi del comprensorio del Parco dei Monti Sibillini e della Madonna dell’Ambro sito nel Comune di Montefortino , localit√† che attirano anche qui migliaia di pellegrini e visitatori ogni anno. Lo studio del Viminale non fa alcun riferimento a come poter garantire la sicurezza dei cittadini nei luoghi in cui √® prevista la soppressione dei presidi. Inoltre, il progetto non tiene conto delle aspettative del personale e non √® stato chiarito come e a favore di chi verranno utilizzate le “preventivate” centinaia di milioni di euro di risparmio. © RIPRODUZIONE RISERVATA