Panico sulla Costa Fascinosa colpita
dalla tromba d'aria davanti ad Ancona

Ancona, Costa Fascinosa
colpita dalla tromba d'aria
ANCONA - Anche Costa Fascinosa ha dovuto fare i conti con la tromba d'aria che ha colpito la costa marchigiana nella notte tra lunedž e martedž. Doveva essere una crociera "indimenticabile" per tutti i passeggeri che luned√¨ sera si sono imbarcati dal porto di Venezia verso le isole greche. E' diventata invece un'esperienza che non si canceller√† certo tanto facilmente. Un viaggio che sulla carta sembrava da sogno che, colpa del maltempo e del mare mosso, si √® trasformato presto in un incubo.







Salpata in direzione Grecia, all’altezza delle coste marchigiane si √® trovata a fare i conti con la tromba d'aria che ha sconvolto il litorale marchigiano.



Due ore d’inferno. L’inizio del terrore alle 22,45 quando la nave, uno dei gioielli della flotta genovese, "strattonata" dalle onde e con uno dei due motori in avaria, ha iniziato a girare su se stessa.



¬ęSembrava di essere su una trottola" hanno raccontato alcuni viaggiatori veneti imbarcati.



Dentro le cabine e nei saloni della Costa Fascinosa sono volati bicchieri, piatti e suppellettili per aria e ovunque. Molti passeggeri sono caduti a terra spinti dalla forza centrifuga imposta dalla rotazione. C’era gente che piangeva e che pregava. Un vero inferno che ha continuato a terrorizzare i turisti per quasi due ore.





Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 24 Settembre 2014, 10:38 - Ultimo aggiornamento: 24-09-2014 12:52

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO