Picchia gli agenti
alla mensa del povero

Venerdì 10 Ottobre 2014
ANCONA - La polizia di Osimo ha arrestato un 51enne albanese (F.Z.) per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate, rifiuto di generalità e violazioni degli obblighi di soggiorno.



L’immigrato nel corso dell’identificazione alla mensa gratuita del quartiere San Marco, ha dato in escandescenze, scagliandosi contro gli agenti e creando scompiglio tra i commensali e i volontari presenti. L’albanese, pregiudicato per reati contro la persona, è riuscito a colpire un agente provocandogli contusioni giudicate guaribili in tre giorni. Lo straniero è stato arrestato e poi condannato a 6 mesi di reclusione. Disposte le pratiche per la proposta di espulsione.



Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre, 18:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA