Scossa di terremoto nelle Marche, magnitudo 3.8 nell'area del cratere. Due minuti dopo la seconda, più leggera e con epicentro diverso

MACERATA - Scossa di terremoto torna a scuotere le Marche.  Epicentro della nuova scossa è 2 chilometri a est di Visso, in piena area del cratere. La magnitudo è stata del 3.8, l'Ingv l'ha registrata alle 14.54. 

La scossa è stata percepita anche in provincia di Ascoli e in particolare ad Arquata del Tronto. Non risultano al momento richieste di soccorso o danni. Nelle casette d'emergenza dell'area del cratere la scossa si è sentita distintamente tornando ad alimentare la preoccupazione tra la gente delle scosse del 2016. 

 

La scossa delle 14.54 è stata seguita da una seconda, con epicentro a 2 chilometri a sud-ovest di Ussita alle 14.56, profondità 9 km. L'intensità è stata di magnitudo 2.3.

Leggi l'articolo completo
su Corriere Adriatico
Gnudi non cede sui no-vax, un nuovo post. L’assessore a Marche Nord: dirottare medici dai reparti al pronto soccorso
Sì e no-vax, malati oncologici e vaccini, medici e pronto soccorso: ecco che cosa c'è dietro il silenzio della Regione
Il sì dell’Aifa alle dosi nella fascia 5-11 anni: Acquaroli esclude gli hub per i bimbi: «Dai pediatri o in ospedale»
Salvatore Cazzato, primario di Pediatria del Salesi: «Anche sui piccoli meglio prevenire, sono saliti casi sintomatici e ricoveri»
Una tavolata delle donne per Andrea, la cena della solidarietà: «Saremo in 70, non è un molestatore»