Addio a Francesco Del Bianco, morto a 27 anni schiacciato dal trattore. Corridonia e Monte San Giusto sotto choc

Addio a Francesco Del Bianco, morto schiacciato dal trattore. Corridonia e Monte San Giusto sotto choc
MONTE SAN GIUSTO -  Incidente mortale sul lavoro nelle campagne di Monte San Giusto. A perdere la vita un giovane di 27 anni, Francesco Del Bianco, titolare...

Accedi all'articolo e a tutti i contenuti del sito
con l'app dedicata, le newsletter e gli aggiornamenti live.

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
99,98€
40€
Per 2 anni
ATTIVA SUBITO
OFFERTA MIGLIORE
ANNUALE
49,99€
19€
Per 1 anno
ATTIVA SUBITO
 
MENSILE
4,99€
1€ AL MESE
Per 3 mesi
ATTIVA SUBITO

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
99,98€
29€
Per 2 anni
ATTIVA SUBITO
OFFERTA MIGLIORE
ANNUALE
49,99€
11,99€
Per 1 anno
ATTIVA SUBITO
 
MENSILE
4,99€
2€ AL MESE
Per 12 mesi
ATTIVA SUBITO

- oppure -

Sottoscrivi l'abbonamento pagando con Google

OFFERTA SPECIALE

Leggi l'articolo e tutto il sito corriereadriatico.it

1 Anno a 9,99€ 69,99€

oppure
1€ al mese per 3 mesi

Rinnovo automatico. Disattiva quando vuoi.

L'abbonamento include:

  • Accesso illimitato agli articoli su sito e app
  • La newsletter del Buongiorno delle 7:30
  • Tutte le newsletter tematiche
  • Approfondimenti e aggiornamenti live
  • Dirette esclusive

MONTE SAN GIUSTO -  Incidente mortale sul lavoro nelle campagne di Monte San Giusto. A perdere la vita un giovane di 27 anni, Francesco Del Bianco, titolare dell’omonima azienda agricola di Corridonia, città dove il ragazzo risiedeva con i genitori. L’agricoltore è stato schiacciato da un trattore cingolato e per lui non c’è stato nulla da fare. 

 

L’allarme è scattato ieri pomeriggio, intorno alle 18, quando la mamma del ragazzo non ha visto rientrare a casa suo figlio e si è preoccupata. Sarebbe andata a cercarlo, trovandolo però riverso a terra, senza vita. Del Bianco infatti era uscito di casa ieri mattina a bordo del suo trattore gommato, trainando un carrello rimorchio su cui aveva caricato un altro mezzo cingolato. Doveva lavorare in un terreno di proprietà di un altro agricoltore, in via Madonna Concezione, nei pressi del bar Crazy di Monte San Giusto. 

Una volta arrivato - stando a una prima ricostruzione - il giovane ha spento il trattore gommato, è sceso, e ha iniziato le manovre per far scendere dal rimorchio il cingolato. Per cause in corso di accertamento il mezzo ha fatto leva sul carrello che si è piegato, lasciando al trattore cingolato lo spazio per ribaltarsi. Il mezzo infatti ha fatto ben due giri su se stesso, schiacciando il 27enne che è stato trovato di fianco al trattore con lesioni mortali. Il corpo è stato ritrovato senza vita intorno alle 18. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i sanitari del 118 e gli operatori della Croce Verde di Monte San Giusto che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo. Per ricostruire la dinamica dell’incidente, i carabinieri e la dirigente dello Spsal dell’Asur, Lucia Isolani. Non si sa quindi con precisione l’ora in cui sia avvenuto l’incidente e il decesso del ragazzo. Probabilmente qualche ora prima del ritrovamento.

La notizia ieri si è subito diffusa tra Monte San Giusto e Corridonia dove la famiglia è molto conosciuta proprio per l’attività agricola che il padre, Giovanni Del Bianco, porta avanti da tanti anni. Grande il dolore anche degli amici del ragazzo, sconvolti per quanto accaduto. Chi lo conosceva lo ricorda come una brava persona, sempre solare e disponibile. Lo conferma in lacrime il suo amico di sempre, Sasha Tirabassi. «Io e Francesco siamo amici da quando facevamo l’asilo. Era un grande. Ti dava tutto quello che poteva. Era sempre disponibile, nonostante facesse un lavoro duro che gli portava via molto tempo. Proprio per i tanti impegni ci sentivamo soprattutto nel fine settimana per uscire insieme». Il giovane, oltre al padre, lascia la mamma, la sorella e la fidanzata Rachele.

 

Leggi l'articolo completo
su Corriere Adriatico
E' in pericolo e lo fa notare ai carabinieri durante un controllo. Salvata con una scusa: denunciato un 28enne
Gli rompe il naso con una testata per un parcheggio contestato: Passetto come il Bronx, denunciato un 42enne anconetano
Studentesse si picchiano a sangue
Fraka77, il pesarese che photoshoppa i vip: «Fedez mi ha chiesto un regalo e Cassano...»
Rissa con mazze ferrate e coltelli tra marocchini e un italiano: arresti domiciliari, pericolo di reiterazione