P.S.Elpidio, furto di rame all'autoparco comunale, danneggiata l'auto del sindaco

 PORTO SANT'ELPIDIO - Hanno eluso il sistema d’allarme, sono entrati da sotto, hanno danneggiato alcuni veicoli per poi fare il pieno di rame, attrezzi da lavoro, un trapano, hanno caricato tutto su un vecchio furgone e sono scappati sfondando il cancello. E’ il colpo messo a segno all’autoparco comunale di Porto Sant’Elpidio, lungo la strada Faleriense. Immediato l’allarme, che ha visto intervenire gli agenti della Questura e il personale della Scientifica.   Ancora da stabilire il quantitativo dei materiali metallici sottratti, decine di metri di rame e cavi elettrici. Il camioncino rubato e utilizzato per la fuga era un vecchio mezzo utilizzato in particolare dall’assessorato alla cultura per trasferire le attrezzature in occasione di spettacoli. 
I ladri non si sono limitati al furto e questo è l’aspetto più singolare, tenuto conto della professionalità con cui hanno agito. Nella rimessa sottostante, dove sono custoditi scuolabus e altri mezzi dell’ente, gli ignoti si sono scatenati con atti vandalici contro ben 4 veicoli, tra cui uno scuolabus ed un’auto istituzionale ad uso del sindaco e dell’amministrazione comunale per trasferte fuori regione. 
 

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain